Garmin Plugin su Chrome

Attivare i plugin GPS disabilitati (solo su vecchie versioni di Chrome)

Attivare i plugin GPS disabilitati (solo su vecchie versioni di Chrome)

Da aprile 2015 Garmin Communicator Plugin è disabilitato da Chrome ed è impossibile trasferire geocache e GPX verso Garmin. In questo tutorial vedremo come riabilitarlo per il geocaching e non solo.

Dal 1 settembre 2015 Chrome ha definitivamente cessato il supporto NPAPI e pertanto questo tutorial è applicabile solo a versioni precedenti del browser.

Garmin Communicator Plugin (GPC) utilizza la tecnologia NPAPI che da aprile 2015 non è più supportata da Chrome, ma tramite le impostazioni avanzate del browser possiamo riattivarla.

1. Scarichiamo ed installiamo l'ultima versione di GPC

E' facoltativo, se il GPC era precedentemente installato, reinstallarlo non dovrebbe servire. Lo facciamo direttamente dall' Area download Garmin e seguiamo le istruzioni di installazione.

2. Riabilitiamo le estensioni NPAPI

Entriamo nella pagina delle funzioni sperimentali di Chrome digitando il seguente URL nella barra degli indirizzi:

chrome://flags/#enable-npapi
Clicchiamo su "Abilita" nella voce "Attiva NPAPI" evidenziata in giallo. La voce passerà dal colore grigio (disabilitato) al colore bianco (abilitato).

Al momento della stesura di questo tutorial non sono in grado di dirvi se l'operazione sarà da ripetere ad ogni aggiornamento del browser o se sarà definitiva. Lo scopriremo con il rilascio della prossima release...

3. Riavviamo Chrome ed autorizziamo il GCP

Dopo aver riavviato il browser occorrerà autorizzare il GCP ad operare su Chrome. Questa autorizzazione dovrà essere concessa solo al primo utilizzo su ogni sito che ce lo richiede. Per abilitare e testare il plugin su geocaching.com andiamo sulla pagina de "La Borda", un orrorifico cache notturno, e clicchiamo in alto a destra sull'icona che ci segnala il plugin disabilitato (questa procedura vale per qualunque altro sito che utilizza il GCP):

https://www.geocaching.com/seek/sendtogps.aspx?wptid=3739016

Se tutto è andato bene possiamo di nuovo trasferire i dati delle geocache sul nostro Garmin o qualunque altro dato GPX proveniente da altri siti. 

4. Like a geocachingitalia.it

Un vostro like o +1 ci ripaga dell'impegno nello scrivere i contenuti di questo sito. Grazie!
G+  https://plus.google.com/+GeocachingitaliaIt 
FB  https://www.facebook.com/geocachingitalia.it

Conclusioni

Con questo metodo siamo entrati nella pagina delle impostazioni da sviluppatore di Google Chrome ed abbiamo attivato una funzionalità disabilitata di default. Facciamo molta attenzione a modificare questi settaggi poichè potremmo facilmente creare dei caos. Consideriamo che se Google a deciso di terminare il supporto alla tecnologia che sta alla base del GCP il motivo è probabilmente correlato alla stabilità ed alla sicurezza del browser. Geocacher avvisato è mezzo salvato.

Buona caccia!

Facebook Twitter Google+ Pinterest
Last modification: Mer 28 Set 2016
×

Log in

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per effettuare statistiche, collegamenti a social e definizione della posizione geografica come spiegato nella Privacy Policy. Cliccando su Accetto o chiudendo questo banner presti il consenso all'uso di tutti i cookie.