Virtual Rewards

L'elenco delle nuove Virtual pubblicate in Italia

L'elenco delle nuove Virtual pubblicate in Italia

Una breve storia

Le cache virtuali sono un particolare tipo di geocache prive del contenitore fisico e per loggarne il ritrovamento è richiesto al geocacher una prova della visita del luogo come, ad esempio, scattare una fotografia con determinati requisiti o comunicare all'owner un indizio recuperabile solo sul posto. Lo scopo per cui questa categoria di geocache è stata creata era quello di permettere una pubblicazione in luoghi troppo affollati o in luoghi in cui una cache fisica non era consentita.
Nonostante l'intento positivo il proliferare delle virtual iniziò a creare alcuni problemi generalizzando anche una scarsa qualità di queste geocache fino a che nel 2005 furono grandfathered (salvaguardate), ovvero ne fu impedita la nuova creazione pur mantenendo in vita quelle già esistenti.
Le poche virtual sopravvissute fino ad oggi sono state comunque sempre molto apprezzate dai visitatori e per questo motivo geocaching.com ha deciso nell'agosto 2017 di premiare i collaboratori volontari ed alcuni owner, scelti attraverso un algoritmo di qualità, consentendo loro la pubblicazione di una nuova geocache virtuale entro un anno di tempo. Il nome di questa iniziativa è "Virtual Rewards".

Elenco delle nuove Virtual in Italia



Caratteristiche e limiti

Virtual Rewards nasce con l'intento di premiare 4.000 geocacher in 96 paesi di tutto il mondo fra volontari e hider con particolari caraterisitiche di qualità in merito a pubblicazioni e livello di manutenzione delle geocache. Come sottolinea geocaching.com questi hider sono stati scelti attraverso un algoritmo in grado di valutare alcuni parametri quali percentuale di favorite point e stato di salute delle cache selezionando poi l'1% delle migliori valutazioni. Una statistica pubblicata sulla pagina FB Project-GC prevede 35 geocacher italiani selezionati, cioè circa l'1% degli attuali hider nazionali anche se manca un reale fondamento statistico a questa previsione.
Altra caratteristica di queste nuove virtual è che esse dovranno obbligatoriamente essere pubblicate entro un anno di tempo, cioè agosto 2018, non potranno mai essere adottate rimanendo sempre proprietà del geocacher premiato ed infine un owner potrà ricevere in premio non più di una sola di queste cache.   

Alcune critiche

L'algoritmo grazie a cui i privilegiati owner sono stati scelti, non rivelato nei dettagli del calcolo, ha creato alcune perplessità nella comunità dei geocacher. Dalle discussioni online pare infatti che siano stati premiati anche dei giocatori non più attivi o con scarse pubblicazioni alle spalle a scapito di altri realmente molto attenti alla qualità delle geocache pubblicate. Queste obiezioni e la reale difficoltà ad oggettivare i parametri di qualità hanno portato Groundspeak stessa a rivedere la formulazione della Virtual Rewards passando da un testo che citava "the top 1% of cache hiders" ad un testo che cita "the top 1% of the results from our algorithm".
Giudicare a priori la fondatezza o meno di queste critiche è sicuramente molto difficile, ma in alcuni casi si sono accese vivaci discussioni su web e social e sono nate azioni di protesta da parte di owner che hanno scelto una volontaria disabilitazione di molte cache pubblicate.
Sarà il tempo a rivelare se la qualità di queste nuove Virtual è davvero meritevole come spera geocaching.com ed al momento non ci resta che loggarle personalmente per farci un'idea.

Buona caccia.

Facebook Twitter Google+ Pinterest
Last modification: Lun 13 Nov 2017
×

Log in

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per effettuare statistiche, collegamenti a social e definizione della posizione geografica come spiegato nella Privacy Policy. Cliccando su Accetto o chiudendo questo banner presti il consenso all'uso di tutti i cookie.